Delegazione del governo della Corea del Sud in visita al centro Narconon Argo

Prevenzione e riabilitazione da tossicodipendenza e alcolismo

Delegazione Corea del Sud al centro Narconon Argo

Delegazione del governo della Corea del Sud in visita al centro Narconon Argo

Il giorno 17 dicembre una numerosa delegazione del governo della Sud Corea ha fatto visita alla comunità Narconon Argo di Roma. In particolare, funzionari del Ministero per l’Uguaglianza di genere e la Famiglia, del Ministero della Pubblica Istruzione e del Korea Youth Counseling and Welfare Institute si sono soffermati a esaminare e comprendere come si svolge il programma riabilitativo Narconon, famoso per non usare metadone o altri farmaci nella riabilitazione delle tossicodipendenze.

Delegazione Corea del Sud al centro Narconon ArgoOggi, la Corea del Sud sta conducendo delle ricerche nel settore della sanità per quanto riguarda le maggiori problematiche che affliggono la società, quali la dipendenza dalla tecnologia, il gioco d’azzardo, il fumo, l’alcol e la depressione.

Ai funzionari coreani è stata spiegata la fase iniziale dell’astinenza dove l’ospite viene seguito 24 ore su 24 fino al termine di questo periodo delicato; la successiva fase della disintossicazione tramite saune e la terza fase dedicata allo studio e agli esercizi pratici in grado di migliorare il livello di moralità e di responsabilità della persona.

Ancora una volta è stato constatato come le dipendenze diffuse in Europa siano simili a quelle di paesi lontani e come pertanto il contrasto non debba essere perseguito a compartimenti stagni, ma attuando una costante cooperazione tra tutti gli enti nazionali ed internazionali. Lo spaccio non ha confini, quindi nemmeno il suo contrasto lo dovrebbe avere.

La frequente e continua immissione sul mercato illegale di nuove sostanze psicoattive (solo nel 2018 sono state 55) provenienti dai diversi paesi del mondo, ci impone l’adozione di una strategia comune a livello mondiale e soprattutto lo scambio più frequente di informazioni in merito a queste sostanze; sapere di cosa sono composte e quale sia la riabilitazione più efficace è indispensabile.

Le visite che la delegazione coreana sta effettuando ai principali centri riabilitativi europei si inserisce in questo piano di condivisione delle informazioni e gli operatori della comunità Narconon sono stati ben lieti di fornire tutta la loro conoscenza e professionalità su come superare le dipendenze da droga e alcol.

Per ulteriori informazioni scrivi a info@narcononsudeuropa.org

 

error: Content is protected !!