Intervista a Paolo Stucchi su Rai 2

Prevenzione e riabilitazione da tossicodipendenza e alcolismo

Paolo Stucchi intervista rai2

Intervista a Paolo Stucchi su Rai 2

Ancora una volta una trasmissione televisiva chiede l’intervento di una persona che ha fatto il programma di riabilitazione Narconon. In questo caso siamo stati contattati dalla trasmissione “Senza peccato” andata in onda la scorsa settimana su Rai 2. Paolo Stucchi, un ragazzo che si è riabilitato presso il Centro Narconon Falco parla della recente tendenza di chi fa uso di droghe e di chi le spaccia, a produrre da sé la droga, comprando online i componenti necessari, o anche solo seguendo tutorial online e comprando gli ingredienti in farmacia o in negozi comuni. Paolo parla di come gli effetti negativi della marijuana siano aumentati negli ultimi anni a causa di un graduale cambiamento dei metodi di coltivazione e di selezione dei semi “più potenti” e in seguito parla di droghe sintetiche e di quanto purtroppo in realtà sia facile produrre queste droghe o trovarle senza doversi nemmeno spostare da casa o senza disporre di grosse quantità di denaro.

Questo viene fatto per denunciare una realtà che, sebbene non tutti conoscono, sta influenzando direttamente o indirettamente la vita di molti. I giovani oggi hanno a portata di click diversi modi per distruggere se stessi e le proprie famiglie e se non sono informati riguardo ai reali pericoli di queste sostanze lo faranno per il solo motivo di fare qualcosa di diverso, trasgredire o cercare un temporaneo sollievo dalle difficoltà della vita.

È importante quindi che i genitori siano informati di queste situazioni e che tramite il dialogo diretto, parlino ai propri figli, comprendendo le loro problematiche e spiegando loro il motivo per cui la soluzione non sta nell’abuso di sostanze e che anzi, tale abuso potrebbe portare velocemente alla rovina della loro intera vita.

Se desideri una consulenza riguardo all’abuso di sostanze e alle possibili soluzioni, chiama subito lo 02-36589162.

Trasmissione integrale: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-7cb2fc36-7d55-435a-91be-c858258d0853.html