Mosè è libero dalla schiavitù della cocaina!

Prevenzione e riabilitazione da tossicodipendenza e alcolismo

Narconon Alfiere testimonianze

Mosè è libero dalla schiavitù della cocaina!

Mosè è un giovane padre che stava per perdere tutto ciò che aveva di bella a causa di un terribile vizio: la cocaina. Grazie al centro Narconon Alfiere, Mosè ha ritrovato la sua libertà, scoprendone anche il significato e assicurando un futuro migliore a sé e a sua figlia.

Ecco le sue parole:

“Ciao mi chiamo Mosè e ho 32 anni, questo momento lo aspettavo da tempo, oggi è il giorno più bello della mia vita, dopo la nascita di mia figlia, perché proprio oggi innalzo al cielo la mia bandiera della libertà, la libertà conquistata dopo una lunga battaglia durata anni contro un nemico chiamato cocaina.
In tutti questi anni ho distrutto tutto ciò che mi circondava! In questi anni ho nascosto in un sacchetto amici, famiglia, successi, ma soprattutto ho allontanato anche lei, la mia bambina, Aurora! Questo è il mio inizio, perché proprio qui ho iniziato a rialzarmi a sorridere e a confrontarmi. Adesso posso dire che sto bene, ma soprattutto, adesso mi piace stare bene!

Qui ho imparato ad affrontare tutto e adesso con tutte le mie intenzioni riesco a rendere fluido e irreale ogni problema o cosa negativa, per poi poterlo risolvere! Qui ho capito il vero significato della libertà, la libertà non ha né inizio né fine, la libertà non vuol dire avere tutti i soldi che vogliamo, la libertà non vuol dire fare ciò che vogliamo quando vogliamo, la libertà non ha un nome, la libertà è stare bene con sé stessi e questo beneficio lo auguro ad ognuno di voi!”

Mosé

Per contattare il centro Narconon Alfiere chiama subito i seguenti numeri:

Tel: 0721-404074

Cel: 329-4288722