Narconon Piemonte: negli occhi di mio fratello ora c’è gioia

Prevenzione e riabilitazione da tossicodipendenza e alcolismo

Centro Narconon Piemonte

Narconon Piemonte: negli occhi di mio fratello ora c’è gioia

Spesso riportiamo testimonianze di genitori, coniugi o figli, ma non dimentichiamoci che ci sono altre persone che vivono da vicino il dramma della tossicodipendenza in famiglia e queste sono i fratelli e le sorelle.
In questo caso la sorella di P. è stata determinante nell’aiutare il fratello col suo problema di dipendenza, poiché quando ha deciso di aiutarlo e c’è riuscita nel migliore dei modi, affidandosi alla Comunità Narconon Piemonte.
Suo fratello ha terminato il programma di riabilitazione 3 settimane fa e il giorno in cui è uscito vincente dalla comunità è stata una vittoria per tutta la famiglia.
Ecco cosa dice la sorella di P. nel giorno dell’attestazione del programma:
“Finalmente è arrivato il giorno che tanto aspettavi, vorrei dirti tante cose ma un foglio di carta non basterebbe.
La tua storia inizia circa 20 anni fa e in casa mia iniziarono i primi litigi con mio marito perché lui voleva farmi capire quello che stavi facendo ma io non ci volevo credere e si finiva sempre per litigare. Passano gli anni fino al giorno in cui mi dicesti che facevi uso e capii che tutto quello che mi diceva mio marito era vero. 
Da quel giorno il nostro rapporto cambiò.Quando mi chiamavi al telefono, si finiva sempre per litigare .
Quanti Natali a piangere perché nessuno di noi sapeva dove tu fossi o cosa facessi invece di essere lì a festeggiare con noi..
Finalmente il 6 maggio apro il computer e trovo il centro Narconon Piemonte e mi misi in contatto e così iniziò il percorso.
Grazie al programma Narconon sei diventato una persona diversa più responsabile e produttiva. 
.
Sii forte perché fuori dovrai affrontare tanti ostacoli.
Un giorno hai fatto una promessa a papà dicendo che l’avresti fatto anche per lui. Ora voglio che la mantieni per lui ma soprattutto per te.
Da oggi posso dire che mio fratello è vivo per davvero e in tutti i sensi perché nei suoi occhi c’è gioia.
Ringrazio di cuore mio marito per tutto quello che ha fatto.
Oggi per tutti noi è una vittoria che abbiamo vinto insieme.”
Per informazioni sul centro Narconon Piemonte e sul programma Narconon di riabilitazione chiama oggi stesso un operatore: