Personaggi di rilievo che parlano di noi

Alcuni medici e personaggi che hanno incrociato il Programma Narconon lungo il loro cammino, hanno ritenuto importante esprimere le loro opinioni e il loro consenso a riguardo.

Lettera di Luana Vescovi Presidente della Consulta Socio Assistenziale Umanitaria del Comune di Fabriano

Lettera di Franco Napoletano Presidente della Federazione Europea delle Associazioni di Volontariato Ospedaliero e Socio-Sanitario dell’Ospedale Maggiore S.Giovanni Battista “Molinette” di Torino

Video-messaggio del Dottor Gianfranco Sagramola, Sindaco del Comune di Fabriano

La Senatrice Adriana Poli Bortone dice di noi:

Opinioni sul Programma Narconon

  • Colgo l'occasione dell'incontro fra i rappresentanti di Narconon Italia e i loro simili di Los Angeles, negli Stati Uniti d'America, per salutarvi e per esprimervi la mia ammirazione e il mio ringraziamento per il vostro operato che diventa effettivo grazie al vostro programma e ai vostri staff che dalle nostre parti si sono sempre dimostrati all'altezza del loro impegno.
    DON RICARDO GONZALEZ | PARROCCHIA S.MARIA IN CAMPO _ FABRIANO
  • Nei suoi trent'anni di storia il Narconon Sud Europa ha svolto la sua opera con passione ed amore per i ragazzi caduti nella trappola della droga, salvandone i più da una vita estremamente infelice e ridando speranza per un futuro migliore a loro stessi ed ai loro cari.
    FRANCO NAPOLETANO| PRESIDENTE FEDERAZIONE EUROPEA ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO OSPEDALIERO E SOCIO-SANITARIO DELL’OSPEDALE “MOLINETTE” DI TORINO
  • Ho avuto il piacere di conoscere la realtà del Narconon Astore e mi complimento per il lavoro che svolgete quotidianamente per ridonare la vita a chi ha perso ogni speranza.
    LUANA VESCOVI | PRESIDENTE CONSULTA SOCIO ASSISTENZIALE UMANITARIA DEL COMUNE DI FABRIANO
  • Ho avuto modo di collaborare con alcuni operatori del Narconon che svolgono attività di prevenzione alle droghe. Ho potuto osservare ragazzi che sono davvero usciti dal problema della tossicodipendenza e che meglio di chiunque altro riescono a trasmettere ai ragazzi la pericolosità di un mondo reso apparentemente affascinante da molti.
    DIDIER PELLISSIER | PRESIDENTE ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DELLA VALLE D’AOSTA
  • Dichiaro che all'epoca in cui ero sindaco del comune di Petriolo (1980-1990) ho studiato e raccolto documentazioni e testimonianze assai positive sulla validità del metodo Narconon per la riabilitazione dei tossicodipendenti. In tale periodo, inoltre, ho contribuito alla riabilitazione presso un centro Narconon di tre persone residenti nella mia zona, i quali sono usciti dalla droga dopo poco più di otto mesi di permanenza al Narconon e non hanno mai più fatto uso di droghe da allora fino ad oggi, come può essere facilmente costatato, essendo persone di mia conoscenza e da me facilmente rintracciabili e contattabili.
    ROLANDO VISSANI | EX SINDACO DEL COMUNE DI PETRIOLO
  • "Il metodo Narconon si è dimostrato efficace nella maggior parte dei casi osservati. Tengo inoltre a sottolineare che molte delle persone recuperate ad una vita normale erano ormai considerate irrecuperabili."
    DOTT.SSA MIRELLA SAMELE
  • “Durante le nostre visite al Narconon di Villafranca d’Asti ci hanno favorevolmente colpiti la solidarietà che nasce fra gli operatori ed i nuovi arrivati! C’è un profondo e commovente “coinvolgimento” che ha come scopo l’aiuto, presente in ogni momento del programma. In particolare questo si apprezza durante l’astinenza, in cui i veterani si prestano ad una continua assistenza a coloro che hanno smesso di assumere sostanze stupefacenti. Chi ha ricevuto tali cure ne conserverà per sempre un ricordo caratterizzato da gratitudine e dal desiderio di salvare altre persone. Abbiamo notato questo perchè spesso abbiamo visitato ragazzi ” recuperati” da altri che avevano fatto il programma prima di loro e che se ne accollavano la spese interamente. Inoltre la dedizione degli operatori nel mantenere la tecnologia standard, non è una cosa comune nella attuale società ed il loro impegno è degno del massimo rispetto da parte nostra.”  
    DOTT. ANTONIO FERRO E DOTT.SSA FIORENZA CAMPINI

Narconon Sud Europa

Dott. Maurizio Cisternino, Assessore all’ambiente del Comune di Melendugno assieme al nostro Direttore Esecutivo Giovanni Citterio