Narconon Piemonte festeggia 54 anni di programma Narconon nel mondo

Prevenzione e riabilitazione da tossicodipendenza e alcolismo

Narconon Piemonte festeggia 54 anni di programma Narconon nel mondo

Narconon Piemonte - recupero da droghe e alcol

Giovedì 20 febbraio 2020,  il centro Narconon Piemonte ha voluto organizzare un evento in onore dei 54 anni di attività del programma Narconon nel mondo.

Il programma Narconon è un programma di prevenzione e riabilitazione da droghe e alcol che utilizza un metodo unico nel suo genere. Nei centri Narconon infatti non viene utilizzato alcun farmaco né droga alternativa, in nessuna delle fasi del percorso riabilitativo.

L’evento ha avuto luogo al circolo Villapark di Villafranca alla presenza di autorità locali, sostenitori e cittadini sensibili a queste problematiche.

Durante la serata, alcune persone che hanno portato a termine il percorso riabilitativo e alcuni loro familiari hanno voluto parlare della loro esperienza. I racconti delle testimonianze di chi è uscito dalla droga, grazie all’ammirevole lavoro degli operatori della comunità di Villafranca, hanno toccato il cuore di tutti i presenti.

Emozionante l’intervento di un genitore che ha raccontato la storia di disperazione lunga sei anni durante i quali, a causa della tossicodipendenza della giovanissima figlia, non sapeva cosa fare fino a quando non si è affidato all’assistenza professionale del centro Narconon Piemonte. Come lui stesso ha voluto sottolineare: “Mia figlia è nata due volte: quando è stata partorita da mia moglie e quando l’ho portata al centro Narconon per disintossicarsi.”

Nel corso della serata un esperto conferenziere Narconon ha illustrato gli interventi di prevenzione importanti che vengono portati nelle scuole a favore dei giovani studenti affinché possano ricevere le corette informazioni sulle droghe e l’alcol.

Come ha dichiarato il direttore del centro di Villafranca, Natascha Benincasa, durante il suo intervento, nonostante le vite salvate dai centri Narconon in tutti questi 54 anni, la pandemia della droga e dell’alcol continua. Oggi il numero di adolescenti che assumono droghe, alcol e farmaci psicostimolanti è aumentato dell’ottanta per cento circa, rispetto a dieci anni or sono. Un’indagine Eurispes rileva che un quattordicenne su cinque usa sostanze tossiche. Pertanto gli operatori Narconon si sono impegnati da sempre a svolgere un’ampia campagna di prevenzione nelle scuole del Piemonte al fine di portare una maggiore consapevolezza sui pericoli legati all’uso di queste sostanze potenzialmente mortali.

Narconon Piemonte - ASD Pro VillafrancaAl termine dell’evento il Presidente della società PRO Villafranca calcio, Josi Venturini e il direttore generale, Daniele Gamba, sono intervenuti per rimarcare l’opera encomiabile del Narconon consegnando una targa che così recita: “La società ASD PRO Villafranca 1946 nella piena condivisione degli ideali di lealtà e altruismo promossi dalla Comunità Narconon Piemonte di Villafranca d’Asti riconosce alla stessa un attestato di merito per l’instancabile e proficua opera di prevenzione e di riabilitazione.”

Chi desiderasse ricevere maggiori informazioni o organizzare una conferenza di prevenzione può contattare il centro Narconon Piemonte di Villafranca d’Asti allo 0141.943753 oppure all’indirizzo mail: narcononpiemonte@gmail.com

La preghiamo di fornirci il suo numero di telefono se desidera essere contattato/a e ricevere una consulenza personalizzata, senza alcun impegno.
Puoi visualizzare l'intera informativa per la privacy a questa pagina: http://www.narcononsudeuropa.org/privacy-cookie-policy/

 

error: Content is protected !!