Prevenzione a Sant’ Agata di Militello

Prevenzione e riabilitazione da tossicodipendenza e alcolismo

Prevenzione a Sant'Agata di Militello

Prevenzione a Sant’ Agata di Militello

L’Associazione Narconon Sud Europa raggiunge tutti i punti della penisola italiana con il suo programma di prevenzione nelle scuole. Sempre più insegnanti ci contattano per fare una conferenza presso la loro scuola dopo averne vista l’efficacia presso altri istituti.  Il nostro operatore Paolo Stucchi in questi giorni ha terminato un tour nel sud Italia, culminato nelle fantastiche terre della Sicilia. Anche qui, una terra colma di storia e cultura, molti giovani pongono il loro futuro nelle ingannevoli mani della droga e dell’alcol. Perciò riteniamo di vitale importanza fare tutto il possibile per fare in modo che i ragazzi prendano questa scelta consapevolmente, che conoscano chi è il vero nemico, e che lo sentano da un ragazzo di pochi anni più di loro, che ha vissuto la loro stessa realtà, è caduto in un vicolo cieco e ne è uscito solo grazie ad un programma di riabilitazione completo e naturale, il programma Narconon.

Ecco le parole del Dirigente Scolastico dell’ Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “G. Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata di Militello, in una lettera che ci riempie il cuore di orgoglio perché è la testimonianza che il nostro messaggio arriva:

 

Spett.le Associazione Narconon,

Il Dirigente Scolastico prof.ssa Antonietta Emanuele, i docenti e gli studenti nel porgere i loro ringraziamenti all’ Associazione Narconon sentono doveroso complimentarsi per la bravura dimostrata dal relatore Paolo Stucchi che è riuscito a creare un clima di forte empatia con l’uditorio. Il linguaggio, chiaro e diretto, ha raggiunto i ragazzi, la capacità di “mettersi a nudo”, raccontando con dignitosa semplicità la propria esperienza di “ex tossico”, ha suscitato simpatia e ha coinvolto maggiormente gli alunni. Le informazioni fornite sono state motivo di ulteriore discussioni in classe. La spiegazione del termine “Farmacon” analizzato nel suo duplice significato, così come il simbolo del bastone alato, circondato da serpenti avvinti che identifica “la sapienza, la saggezza e la conoscenza” ha arricchito il loro sapere. I ragazzi hanno risposto con onestà alle domande che il relatore porgeva loro, e hanno avuto modo di riflettere sulla pericolosità di ciò che hanno a portata di mano.

Inoltre è stato sfatato il detto “lo spinello non è droga” o “la sigaretta è più nociva della canna”, così gli alunni si sono resi conto che l’unica prevenzione è l’informazione bene data e riproposta nel tempo.

Gli interventi mirati, come il vostro, sono indispensabilità e molto proficui.

I nostri ringraziamenti e più calorosi saluti.

S. Agata di Militello  14/05/2014

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Antonietta Emanuele

Visualizza il documento originale

Per informazioni sulle conferenze di prevenzione all’abuso di droghe e alcol:

Tel: 02-36589162

E-mail: info@narcononprevenzione.it

Oppure: info@narcononsudeuropa.org

The picture “Tramonto su Sant’Agata di Militello” by Goldmund100 is licensed under CC by 2.0